Chi sono…

100_1452

Massimo Rossi

Ciao, eccomi qui! Sono nato a Pontremoli (MS) nel lontano 1964, ed ho vissuto per alcuni anni della mia infanzia a Zeri una piccola ed accogliente valle della provincia di Massa, ove ho potuto dare sfogo alla mia fantasia e creatività. Si, fin da piccolo ho avuto una certa predisposizione, forse passatami geneticamente da nonno Egidio e papà Antonio, per il fai-da-te, che all’epoca in realtà era: se ti manca qualcosa ingegnati e costruiscitelo usando ciò che hai e che il contesto ti può fornire. Soldi non ce ne sono!

Sono poi cresciuto a Genova, ove i miei genitori lavoravano e dove ho iniziato ad interessarmi di Elettronica e Telecomunicazioni… la mitica cantina di casa era infatti stata trasformata in laboratorio per i miei esperimenti e le mie prime auto-costruzioni in campo elettronico, le solite cose… radio a galena, poi con un paio di transistor… qualche circuitino audio… poi qualche prova nel campo della radiantistica…ecc. E’ così che il mio ciclo di studi mi ha portato a frequentare presso l’I.T.I.S. G. Giorgi dove ho preso il diploma di Perito in elettronica e telecomunicazioni, e poi, solo in tarda età laurearmi in Scienze dell’Investigazione, presso l’università dell’Aquila.

Solo attorno ai 16 anni , grazie all’avviamento di Francesco Grigoletto, ho scoperto la mia passione per il mare ed in particolare per la navigazione a Vela, alla quale mi ci sono dedicato con intensità e dedizione. Ho avuto così modo di conoscere i colleghi Valerio e Camillo Melis, che avevano appena fondato il Centro Velico Interforze, del quale sono subito diventato socio fondatore. Per una serie di eventi, che non sto qui a raccontare, sono stato felicissimo possessore di  Ponfy, uno Zuanelli Z25, con il quale, grazie alla buona scuola di Valerio, ho iniziato ad imparare ad andar per mare…. e sto imparando ancora oggi! Acquisita esperienza, ho poi avutoi Ana Marjia Nava, uno splendido Elan 31S del 1985 e dal 2010 sono felicissimo comproprietario assieme al grande amico Salvatore Lerro, di Alcyone, un Bavaria 40, imbarcazioni che mi hanno regalato grandi emozioni e bellissime navigazioni.

Ho deciso dopo molti anni di dar vita a questo sito per condividere i miei hobby e le mie passioni. Come avrete già intuito, la mia passione primaria è per la Vela, un mondo affascinante  ed ecologico di vivere il mare che mi regala sempre nuove emozioni. Si, perché sono fermamente convinto che andare a vela, non è semplicemente un modo di vivere il mare e la natura che ci circonda… andare a vela è uno stile di vita!

Tuttavia, la mia forma mentis tramandatami dal nonno non è affatto cambiata, si, s’è affinata e razionalizzata nel tempo, ma è sempre presente! Così ho trovato il modo di unire i miei hobby facendo in prima persona quasi tutta la manutenzione e l’impiantistica a bordo di Alcyone, facendo diventare la Vela una attività interdisciplinare. Questo non è solo un modo per unire “capra e cavoli”  o per risparmiare qualche soldino nella gestione della barca (che non dispiace mai), credo che sia il modo per conoscere realmente a fondo la propria imbarcazione, fattore che determina la sicurezza nella navigazione, e sopratutto il saper sempre “dove mettere le mani” perchè come di suol dire… se si guasta qualcosa, se ti capita un imprevisto, ti succederà sempre mentre sei per mare!…


 

 

I commenti sono chiusi.